EnglishItalian
Dieta nelle patologie

 


Si tibi deficiant medici, medici tibi fiant haec tria: mens laeta, requies, moderata diaeta
(Scuola Medica Salernitana, XIII secolo)


E’ possibile strutturare diete speciali bilanciate e personalizzate per particolari accertate condizioni patologiche: avvalendosi delle metodiche classiche (griglie per l'elaborazione di una dieta, diario alimentare, ecc) e anche dell'ausilio di software all'avanguardia, il dott. Mattiocco elabora, dopo diagnosi della patologia da parte del medico curante e/o del medico specialista, Piani Alimentari specifici come ad esempio:

Piani Alimentari per patologie dell'apparato cardiocircolatorio, quali:

Aterosclerosi
Cardiopatia in cura con anticoagulanti orali
Cardiopatia ischemica
Cefalea
Emorroidi acute
Insufficienza cardiaca
Insufficienza venosa degli arti inferiori
Ipertensione arteriosa
Ipotensione arteriosa

 
Piani alimentari per pazienti sofferenti di allergia alimentare o intolleranze alimentari.
Un esempio tipico è il glutine nella dieta dei celiaci o il lattosio negli intolleranti al lattosio. Vengono, in particolare elaborati piani nutrizionali strutturati al fine di evitare deperimento organico e malnutrizione nei soggetti con reazione avversa agli alimenti di tipo contingente.
 
Piani Alimentari come profilassi e terapia per patologie dell'apparato digerente, epatobiliari e pancreatici, quali:

Alvo diarroico
Calcolosi della cistifellea
Cirrosi epatica
Colecistite
Colite ulcerosa
Dispepsia
Diverticolosi del colon
Duodenite
Epatite acuta
Epatopatia steatosica
Epatite cronica
Ernia iatale
Esofagite da reflusso
Gastrite
Meteorismo
Morbo di Crohn
Pancreatite cronica
Reflusso gastroesofageo
Sindrome del colon irritabile
Steatosi epatica
Stipsi
Ulcera peptica
Piani Alimentari nei problemi renali quali:
Calcolosi renale


Piani Alimentari per Patologie endocrine e metaboliche, quali:

Diabete mellito insulino dipendente (Tipo I)
Diabete mellito non insulino dipendente (T. II)
Dislipidemia IIA (Ipercolesterolemia)
Dislipidemia IIB (Ipercolesterolemia+Ipertrigliceridemia)
Dislipidemia IV (Ipertrigliceridemia)
Iperomocisteinemia
Ipertiroidismo
Iperuricemia
Omocistinuria
Osteoporosi
 
Piani Alimentari per Patologie ematologiche, quali:
 
Anemia da carenza di acido folico
Anemia da carenza di riboflavina
Anemia da carenza di vitamina B12
Anemia sideropenica
Macrocitosi
 
Per maggiori informazioni e contatti fare clic qui
Per prenotare una consulenza fare clic qui

La Politica della Qualità dello Studio Professionale prevede il coinvolgimento del proprio medico curante nell'ambito delle consulenze offerte.

Se non già svolti si consiglia il controllo dei seguenti esami ematochimici:
esame emocromocitometrico; creatinina; azotemia; glicemia a digiuno; CPK; AST, ALT; colesterolo totale; colesterolo HDL; trigliceridi; sideremia; ferritinemia; transferrinemia; tireotropina riflessa (TSH-R) incluso dosaggio di FT3 (triiodotironina libera) ed FT4 (tiroxina libera).